< Torna indietro

Nuova Sede Sait

Per garantire la continuità con il paesaggio circostante coltivato a vite, il prospetto dal disegno sobrio e lineare è stato schermato con una sorta di giardino verticale, che diventa elemento di riqualificazione urbana e accorgimento per il controllo della radiazione solare. 

Le parti dell’edificio che non sono visibili dall’autostrada si affacciano su una piazza interna, progettata a misura di persona, caratterizzata dalla presenza di spazi verdi e dall’uso di materiali quali porfido, legno e vetro.

Progetto Ruffo Wolf